Frasi inserite da Silvia Nelli

Questo utente ha inserito contributi anche in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Diario.

Scritta da: Silvia Nelli
I rapporti non nascono perfetti. La stima e la fiducia non sono opzioni acquistabili. I rapporti si fanno con volontà e costanza. Sia in amore che in amicizia non si rincorre, al massimo si corre e in due. Non si prega, perché l'amore o il bene non sono una speranza divina, ma devono essere una certezza! Non si chiede l'amore. Si deve essere scelti esattamente con la stessa intensità con cui si sceglie. L'amore per sopravvivere ha bisogno di amore, laddove non lo trova anche quello più grande muore per rinascere a sua volta in un altro cuore.
Composta mercoledì 23 settembre 2015
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvia Nelli
    Troppo facile dire che "uomini veri" non ce ne sono più, come se di "vere donne" ce ne fossero ancora in abbondanza. Molti uomini avranno perso i valori, la voglia di corteggiare, il gusto di amare una sola donna, ma molte donne non sanno più cosa sia la dignità, il buon senso e la serietà. Uomini superficiali, ma altrettante donne facili e leggere. Questo è il mondo di oggi, dove in pochi si salvano, che siano uomini o donne non conta. Ciò che manca è la serietà e i valori.
    Composta martedì 22 settembre 2015
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvia Nelli
      Non mi stupiscono le persone che fanno del male, ma coloro che continuano a perseverare nel permetterglielo. Non mi stupisce la bugia, ma la serenità con cui alcune persone ci vivono a fianco. Non mi schifa la malignità della gente cattiva e falsa, ma la capacità di perdonare che possiede chi subisce. Non resto perplessa di fronte a chi "non è" ma dice di "essere", ma non condivido chi per "convenienza" gli stringe la mano.
      Composta martedì 22 settembre 2015
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Silvia Nelli
        Non mi è mai importato niente dell'opinione delle persone sul mio conto, figuriamoci se può fermarmi il loro giudizio. Non sono la "perfezione", ma sicuramente sono assai superiore a chi, seduto su un trono auto concesso, mi osserva. Datemi retta, guardate meno me, la mia vita e i miei cazzi privati e cominciate ad occuparvi dei vostri. Così potrete rendervi conto che avete un gran da fare e soprattutto che, impegnandovi troppo per far "scendere" gli altri, in realtà voi non avete mai cominciato a "salire"!
        Composta martedì 22 settembre 2015
        Vota la frase: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di