Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi inserite da Barbara Brussa

Questo utente ha inserito contributi anche in Poesie, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Barbara Brussa
Prediligo l'eleganza di chi sa indossare l'abito del silenzio, a lasciar decantare sconforto e delusioni; di chi sa camminare tra ipocrisie e incomprensibili motivi, su vertiginosi tacchi, per non scendere a certi bassi livelli. L'eleganza di chi evita di offrire miseri e volgari spettacoli, mandando in scena il peggio di sé. Per difendere il nostro meglio, abbiamo solo bisogno di masticare eleganza, lasciando sfumare l'impeto. E dal silenzio, poi, nasceranno parole, cariche di tutti i propri perché e assai più raffinate di quel veleno di parole che alcuni sputano fuori, senza pensarci neppure un solo istante.
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Barbara Brussa
    Perché quando il troppo è davvero troppo, l'unica cosa che desideri è il silenzio intorno a te, per poter finalmente dedicarti alla soluzione dei problemi tuoi e ascoltare la tua voce interiore, tra fiumi di parole superflue che ti vengono inopportunamente scaricati addosso. Non si tratta di esserci o non esserci, ma semplicemente di sentire il bisogno impellente di drenare mente, corpo e spirito. Laddove proliferano veleni per l'anima, occorre fermare il passo e riflettere su percorsi alternativi da intraprendere. Il più bel dono offerto dall'amicizia e dall'amore è la comprensione dei silenzi dell'altro, l'esserci senza invadere un campo già di per sé fragile. Chi comprende ciò, e a te ci tiene, saprà raggiungerti nell'altrove; tutti gli altri continueranno a lamentarsi della tua presunta assenza, con immotivato vittimismo e cieco egocentrismo.
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Barbara Brussa
      Ci sono cose che non è affatto necessario dire né chiedere, te le racconta il vento del sud, in un respiro divenuto oramai gelido, spogliato di quel calore apparente di cui a lungo si erano coperti i suoi mormorii. Non v'è più nulla da ascoltare, tutto è già stato sentito. Addosso, sulla pelle. Dentro, nell'anima. Solo il cuore ha lottato ciecamente contro l'evidenza. Ciò che rimane è l'innegabile sincerità del silenzio. Alla stregua d'un ultimo dono, dopo un concerto di dolci melodie dal cuore di ghiaccio.
      Vota la frase: Commenta