Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi inserite da Barbara Brussa

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie e in Racconti.

Scritta da: Barbara Brussa
Non c'è una sola fibra dell'anima mia capace di accogliere un sogno che ho smesso di sognare; il tuo desiderio mi è estraneo, non m'appartiene più. La sola cosa certa che tu possa abbracciare ora
è la tua realtà. Sprovvista della mia presenza. 
E adesso lasciami bramare i miei, di sogni, e non più i tuoi.
Composta sabato 8 dicembre 2012
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Barbara Brussa
    Se mi cerchi e non mi trovi, ascolta i miei silenzi: sarò lì, al di là del rumore dell'inessenziale che ti circonda. Sono quel pallido raggio di luna, che solitario attraversa la notte creando strade di seta da percorrere in punta di piedi.
    Ascolta i miei silenzi, avrai tutte le parole che cerchi.
    Composta sabato 3 novembre 2012
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Barbara Brussa
      Quando il tuo cuore
      iniziò a battere nel mio petto
      e nell'essenza potei sentire
      i tuoi segreti sussurrare;

      quando la tua mano
      divenne lo sfiorare della mia
      e si sciolsero i nostri singoli nomi,
      tramutando in unica poesia...

      m'apparve d'improvviso
      il volto nobile dell'amore: 
      aveva i tuoi occhi, e fra le braccia
      stringeva le nostre anime... 
      in un abbraccio dal sapore d'infinito.
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Barbara Brussa
        Seduta ai bordi dei sentieri tuoi
        in rispettoso silenzio, ti ho cercato.
        Ho raccolto sospiri, caduti dalla bocca della luna
        e intrecciato speranze, nei mormorii curiosi del vento.
        Ti ho cercato nella voce delle notti
        fatte solo per amare,
        e nei miei sogni, che filtravano dal tuo respiro.
        Entrato silenziosamente dalla porta dell'anima,
        ti ho trovato nel mio cuore, e nel tuo ho trovato me.

        Eravamo lì da sempre, a mietere vita da un sorriso;
        a ricamare incanti con lo sguardo;
        a respirarci le fragranze dell'anima...
        in attesa di scoprirci complici del medesimo sogno
        rubato alle favole.

        Io non vivo per te: vivo di te!
        Ti amo. Da sempre e per sempre.
        Composta lunedì 7 febbraio 2011
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Barbara Brussa
          C'è stato il tempo
          di un incontro fortuito,
          mentre si passeggiava tra prati
          di parole profumate di emozioni.

          C'è stato il tempo
          della reciproca conoscenza
          e quello del mistero, nel riconoscersi subito
          l'una nella vita dell'altra.

          C'è stato il tempo dell'incontro,
          a confermare la forza di una bella sensazione.

          Questo, è il tempo dello svolgersi
          di una profonda amicizia

          e ci sarà sempre il tempo
          per tener vivo questo legame
          d'affetto e complicità,
          che rende i tormenti più leggeri
          e le gioie più brillanti.

          Ci sarà sempre il tempo...
          finché avremo tempo.

          Buon compleanno.
          Composta lunedì 12 luglio 2010
          Vota la frase: Commenta
            Scritta da: Barbara Brussa
            Non è un augurio, amore, ma un solenne giuramento
            affinché tu possa avere un'infanzia vissuta;
            ricordi stupendi con cui riempire la valigia
            che ti porterai nel tuo mondo di donna;
            giorni di pioggia da meditare per far sbocciare
            girasoli nel cuore, al primo accenno di luce.
            Voglio riempire le tasche profonde del tuo cuore
            usando amore, magia, e piccole perle di saggezza
            che umilmente ho raccolto dal mio vissuto.
            Voglio raccontarti il tuo incommensurabile valore
            affinché tu possa amare te stessa anche in solitudine
            evitando di doverti accontentare di una vuota presenza
            al tuo fianco, avendo la pazienza di attendere
            la tua fetta di paradiso sulla quali potrai
            srotolare i tuoi sogni d'amore e giacervi sopra.
            Voglio che tu non debba mai cercare la mia mano
            poiché la troverai sempre racchiusa sulla tua;
            e che i tuoi passi sul mondo trovino sempre
            una consapevolezza, un senso profondo;
            che tu possa meravigliarti sempre delle mille tonalità
            che colorano il mondo, e possa coltivare i tuoi sogni
            su fertili terreni, con la complicità della luna.
            Voglio che tu conosca la pietà
            senza vedere mai il volto della crudeltà
            e amare il suono della pace senza dover udire
            i silenzi di morte, che sono echi crudeli di inutili guerre.
            Infine, voglio che tu sappia che se offri il bene
            non sempre sarai ripagata allo stesso modo
            ma da sola comprenderai che alla lunga il bene paga sempre.
            Foss'anche solo nella quiete della tua coscienza.
            Sappi che quelli che voglio per te, piccola mia,
            sono i diritti di tutti i bimbi del mondo.
            Diritti che spesso vengono rubati.
            Non dimenticare mai di rendere ciò che hai ricevuto in dono
            perché l'amore va tramandato.
            Solo così il mondo si potrà arricchire, con la speranza che
            un giorno nessuno più senta il bisogno di rubare.

            Cresci serena, amore mio... Buon compleanno.
            Composta giovedì 18 marzo 2010
            Vota la frase: Commenta