Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Luisa Marcangeli
Ci sono due modi di sentire la solitudine: sentirsi soli al mondo o avvertire la solitudine del mondo.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Luisa Marcangeli
    È stata frase del giorno
    venerdì 9 settembre 2016

    Commenti


    11
    postato da , il
    Di nulla, Vincenzo, ma ti pare.
    Alla fine Cioran lo trovai (quando? 15 anni fa, di più? Boh) monotono e ripetitivo, poche idee, discutibili e spalmate per tutt'i suoi scritti. Alcune singole intuizioni folgoranti, ch'a volte s'esauriscono già nel titolo com'un aforisma bonsai tanto più acuminato quanto più stringato ("Breviario dei vinti II", "Sillogismi dell'amarezza", "La tentazione di esistere", "La caduta nel tempo", "Il funesto demiurgo", "L'inconveniente di essere nati", "Squartamento"). Fra questi, forse quello con meno passaggi morti è "La caduta nel tempo". Invece i filosofi considerano "Storia e utopia" il suo testo principale poiché tra i precursori del nichilismo contemporaneo (non ce ne sono pure troppi? L'apporto dell'esiliato parigino è così rilevante, lucido, imprescindibile? Mah: all'epoca guai se non l'avevi letto).
    10
    postato da , il
    Er maestro de sto c a z z o è un uomo colto . Lo Zaracrusca . Egocentrico  come la m e r d a ... però è un uomo colto lui .

    Sti calabresi di m e r d a !

    Ps :
    "Ordito" mettitelo al c u l o .
    Le trappole le farà quella b a t t o n a di tua madre .
    Questo per rispondere al commento dell'altra volta .
    Vede attraverso i muri lui .
    Cialtrone !.
    9
    postato da , il
    Grazie mauro.   Ho letto " il funesto demiurgo" Non senza una certa apprensione . Devo ordinare " la tentasion d'existre " . Dovrebbe essere interessante .    Scusa il mio francese smemorato.
    8
    postato da , il
    In effetti avresti ragione assanguefreddo,  ma la mente umana non ragiona nei termini che Tu indichi.  Inoltre , la vita di chi scrive ha un qualche valore. Ed è proprio qui che nasce la cultura .
    Purtroppo è una lotta inutile, almeno per me . Dovrei spiegare con logica quello che non si può spiegare logicamente , e quindi, lascio ognuno al suo destino ....
    E' semplice : c'è chi vede una pepita d'oro in un mucchio di merda e riesce ad avvicinarsi disinvoltamente .
    Io non ci riesco .  per il semplice motivo che sono dentro come sono fuori. ovvero pulito .
    Inoltre la cultura della merda non mi piace . Nonostante ci sia nato nel bel mezzo.   Detto questo, non nutro alcun pregiudizio contro Coloro che riescono ad avvicinare l'oscenità . Lo capisco . Per loro è una cosa normale , semmai il difetto è mio .
      D'altronde mi fa ancora più schifo la persona troppo profumata, ma questo sarebbe un discorso noioso .
    7
    postato da , il
    In passato ho letto di uno che affermava di informarsi sulla vita di uno scrittore prima di iniziare a leggerlo . Ma io non sono mai stato d'accordo . Non bisognerebbe mai mescolare una storia con colui che la scrive , più di tanto . La mano può tradire in qualsiasi momento.  Oltre al fatto che così facendo si cade inevitabilmente in pettegolezzi di basso livello . E comunque la loro vita sarà stata senz'altro più avventurosa dei signor nessuno di turno.  ( ogni riferimento è puramente... ecc ecc ) .

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:7.47 in 36 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti