Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Erika Mancini
Rimanere in superficie appartiene solo a chi muore lentamente dentro, a chi non è capace di essere, ma solo di esistere e il peccato più grande è pensare di essere sterili e vivere una routine scontata, accomodante o succube di scelte passate perché non esiste dono più grande delle gocce che custodiamo nell'anima, tutto possono... se sentite, curate, cresciute, si trasformano in mare.
Composta lunedì 22 gennaio 2018

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Erika Mancini

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.50 in 4 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti