Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Vincenzo Cozzolino
L'illusione: nata dalla speranza e repressa dalla realtà! L'illusione è bella, usata però nel modo giusto. A volte riesce a dare sfumature a momenti e ad attimi importanti. Ma a volte ti crea situazioni inesistenti, rendendo codesti reali. Però devi riuscire a dosarla. L'unico modo è vivere a pieno ciò che ti arriva, ciò che hai. E non attendere persone, luoghi e momenti che potranno e non potranno arrivare. Soffocheresti solo gli attimi esistenti, senza possibilità di ritorno!
Vincenzo Cozzolino
Composta venerdì 3 dicembre 2010
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Vincenzo Cozzolino
    E poi ti basta vedere un film per capire quanto sia importante vivere e non lasciarsi vivere. Quanto sia bella l'emozione delle cose fatte nell'istante... che i progetti sono solo costruttori di una felicità surreale... che le cose belle non sono sempre nelle cose colorate... ma anche in quel mondo grigio, nero, dove un semplice sorriso ti fa sentire pieno... riempie quel vuoto di malinconia tanto creato. Ti fa capire che l'attesa nel voler fare le cose, fa perdere solo la magia delle cose fatte nell'attimo. Quello che ho capito è che non bisogna far diventare il pensiero di oggi quello di ieri...
    Vincenzo Cozzolino
    Composta mercoledì 8 giugno 2011
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Vincenzo Cozzolino
      Viene così difficile amare. Non per forza l'altro sesso, no. Parlo proprio dell'altra persona. Amare un altro individuo. Come se mostrare i propri affetti rende l'uomo più debole. Io penso che sia completamente il contrario: è mostrando ciò che pensiamo che ci rendiamo solamente più forti. Cerchiamo sempre di nasconderci dietro ad una maschera, ad un personaggio che ci creiamo nell'adolescenza convinti di doverla portare avanti anche in futuro: il bullo, il simpaticone, il latin lover, il nerd etc... Ognuno di noi si cuce addosso un ruolo che cerca di portare nella società nel miglior dei modi. È così facendo, nasconde ogni parte intima, emotiva che crea all'interno di sé stessi. Opprimiamo ogni tipo di sentimento, emozione pensando che sia la cosa giusta, perché mostrando all'altro ciò che proviamo ci mettiamo allo scoperto, come se un qualsiasi attacco non potrebbe essere difeso. Non sempre è cosi. Molte volte dimostrare, dire, fare, ciò che proviamo è una liberazione personale, mentale e soprattutto dà emozioni ad attimi che non credevamo possibile.
      Vincenzo Cozzolino
      Composta giovedì 11 agosto 2011
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Vincenzo Cozzolino
        Cogliere l'attimo è come sfidare il destino. Bisognerebbe capire quale sia l'attimo giusto: tentiamo e a volte rimpiangiamo di averlo fatto; stiamo fermi e ci viene il rimorso di non averci provato. Ma quindi qual è il vero significato di "cogliere l'attimo"? Io credo che bisognerebbe cercare di vivere, assaporando ogni momento, e non cercare sempre l'attimo giusto perché sarebbe come soffocare la nostra esistenza.
        Vincenzo Cozzolino
        Composta giovedì 2 dicembre 2010
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Vincenzo Cozzolino
          Il sorriso aiuta. Lo usiamo come maschera per nascondere ciò che in realtà pensiamo e ciò che proviamo. Purtroppo il sorriso non fa altro che coprire e mettere da parte, ti senti libero senza problemi, ma appena apri la porta dei "sentimenti" ti ritrovi con i mille dubbi, perplessità e sensazioni che erano state represse. Appena puoi urla, piangi, incazzati, corri, sfogati. Non reprimere. Creeresti una bomba atomica manuale.
          Vincenzo Cozzolino
          Composta giovedì 13 gennaio 2011
          Vota la frase: Commenta
            Scritta da: Vincenzo Cozzolino
            -Ei... secondo te ci sarà qualcuno di veramente felice?
            -Secondo me no... Finché esistono i sogni e le ambizioni no.
            -E chi realizza i propri sogni?
            -Se ne porrà un altro tanto. E continuerà a essere infelice.
            -E perché siamo cosi scemi da cercare l'infelicità?
            -Perché cerchiamo di puntare sempre in alto. E noi non siamo fatti per volare.
            Vincenzo Cozzolino
            Composta giovedì 5 gennaio 2012
            Vota la frase: Commenta
              Scritta da: Vincenzo Cozzolino
              E a volte credi di avere tutto sotto controllo. Sembra che Tutto quel che succede accade perché lo si vuole. Poi rimani a pensare. A pensare a quel che ti sta accadendo... alle persone che hai accanto... a tutto ciò che ti circonda. Hai amici, sorrisi e divertimento. Ma non sembra tutto. Basta che una cosa tra quelle si disequilibri un po', e la magia finisce. Finiscono quegli attimi che speravi eterni, finiscono le emozioni che credevi immortali. Non capisci bene perché, ma accade. Allora fai finta di niente e lasci andare tutto per far ritornare quella magia. Quella sensazione che pensavi non potesse ritornare. Rivivi quegli attimi che ti hanno fatto sentire vivo. Ma il pensiero ritorna... e la ruota rinizia a girare.
              Vincenzo Cozzolino
              Composta mercoledì 8 dicembre 2010
              Vota la frase: Commenta
                Scritta da: Vincenzo Cozzolino
                Piangi. Per sfogarti, per liberarti del dolore che hai dentro. Per cercare di non fare più tue le sofferenze. Per cercare di essere più leggero. Per non avere sensi di colpa. Per far si che il futuro sia migliore del passato. Piangi. Però una volta fatto scordati delle lacrime passate. Scordati del perché l'hai fatto. Perché una volta tolte non sono più tue.
                Vincenzo Cozzolino
                Composta mercoledì 12 gennaio 2011
                Vota la frase: Commenta
                  Scritta da: Vincenzo Cozzolino
                  È tutto nell'istante che le cose accadono. Si creano e si distruggono senza che tu ti accorga niente. Rimani passivo e osservi tutti i cambiamenti in atto. Quando vedi che tutto si sta assestando inizi a muoverti per aggiustare le cose. Ed è così che ti accorgi che non c'è più niente da fare, che quel che è stato è stato. Da quel momento diviene "sarà".
                  Vincenzo Cozzolino
                  Composta giovedì 13 gennaio 2011
                  Vota la frase: Commenta