Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori frasi di Maurizio Blandino

Tecnico programmatore, nato martedì 11 aprile 1961 (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Maurizio B.
La sincerità.

A volte la sincerità si trasforma in rabbia dentro di noi.

La falsa sincerità si riconosce solo dopo che l'amore, la felicità e la gioia di vivere con una persona, lascia dentro di noi il posto alla rabbia.

Per vivere la vita pienamente bisogna essere sinceri con gli altri e con noi stessi, altrimenti...

Ci stiamo ingannando da soli.
La nostra vita non ha valore.
Maurizio Blandino
Composta giovedì 14 ottobre 2010
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Maurizio B.
    La rabbia!

    Com'è difficile rimanere accesi!

    Non riesco a dimenticare i bei momenti... e poi penso al male che mi ha fatto e mi viene una rabbia assurda perché mi sono sentito preso in giro e vorrei odiarla per questo.

    Mi chiudo in me stesso, sto silenzioso e non penso,
    cerco di trovare un equilibrio ormai perso,
    un equilibrio dove mi porti ad aprirmi ancora con gli altri.

    Dovrei cercare di archiviare il passato,
    la sofferenza, l'ossessione o il pensiero fisso che mi porta a spegnermi.

    Dovrei dimenticare, ma non si dimentica,
    allora cerco di "archiviarlo" come ricordo così da non far più tanto male,
    ma non è facile da soli.

    Non mi è facile ora trovare una tranquillità specialmente da solo.

    Dicono che il tempo aiuta a dimenticare, che soprattutto aiuta la voglia di ricominciare a vivere da solo senza di lei.

    Ma ora ho freddo... un freddo che sembra non avere fine, un freddo che arriva dal cuore.
    Maurizio Blandino
    Composta lunedì 11 ottobre 2010
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Maurizio B.
      Un'estate con te... senza di te.

      Tu così vicina da poterti parlare, così vicina da poterti sorridere,
      ma così lontana da non poterti baciare, né abbracciarti.

      Cercare il calore dei tuoi baci ma non sentirlo perché non possiamo baciarci,
      cercare il tuo corpo, la tua pelle sulla mia,
      ma è impossibile, troppi sguardi per poterlo fare.

      Non poter sentire il tuo amore vivere con il mio.

      È una tortura non poterti amare...

      Si! Perché io ho bisogno di te!

      Della tua testa per parlare, per discutere con te e stare bene,
      di cercare con te il tempo che corre così velocemente,
      di progettare insieme la vita.

      Si! Perché io ho bisogno di te!

      Delle tue labbra che quando vedo mi viene voglia di baciare,
      delle tue mani che sanno darmi sensazioni immense,
      e dei tuoi occhi azzurri dove io mi perdo... e vedo dentro il nostro Amore.

      Perché è sempre così difficile Amare?

      Perché ti devo sognare... in un sogno frammentato dove tutto svanisce al risveglio,
      invece di una realtà dove trascorrere la notte insieme e risvegliarmi abbracciato a te?

      È una tortura non poterti amare... perché io voglio "viverti".
      Maurizio Blandino
      Composta lunedì 25 luglio 2011
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Maurizio B.
        Il mare ed io.

        Le infinite onde che si infrangono sugli scogli.

        Sento la musica del mare,
        il sapore del sale sulla pelle,
        il calore del sole,
        la brezza che sa di salsedine...

        Quanta tranquillità da,
        quanta nostalgia,
        dei ricordi ormai passati,
        vissuti,
        che vengono cullati dalle onde che si perdono sulla spiaggia.
        Maurizio Blandino
        Composta mercoledì 14 settembre 2011
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Maurizio B.
          Il tuo sorriso.

          Penso a te che mi sorridi con gli occhi,
          da quando sei entrata nella mia vita come il sole al mattino in primavera.

          Tu che sei così spontanea nel dare sorrisi non sai quanto mi fa star bene vederti,
          non sai che emozione ogni volta incontrarti e rubarti quei sorrisi... tutti per me.

          La mia casa si illumina del tuo sorriso ed io stesso ne acquisisco la gioia e mi rende felice,
          perché sei tu che porti con il tuo sorriso la felicità.

          Quella felicità che tieni dentro di te e che coinvolge me quando ti vedo, quando ti penso, quando ti sogno...

          Sei così bella quando sorridi,
          il tuo sorriso fa svanire lo stress della vita, i pensieri negativi,
          apre la strada della vita insieme...

          Il tuo sorriso è fatto con gli occhi ma viene dal cuore.

          Il tuo sorriso è dentro di me e non mi lascerà mai, tu sei viva in me, dentro di me.

          Grazie di esserci, grazie di esistere.
          Maurizio Blandino
          Composta martedì 2 agosto 2011
          Vota la frase: Commenta
            Scritta da: Maurizio B.
            La solitudine quotidiana

            Ormai la solitudine mi accompagna quotidianamente,
            mi sembra strano che in me esista la solitudine.

            Non è mai esistita in me la solitudine.

            In questo periodo mi sveglio di notte in continuazione,
            e mi accorgo che sono solo,
            la mia stanza è impregnata di solitudine,
            mentre io non ho che me stesso rannicchiato in un lato del letto,
            abbracciando forte il cuscino.

            Mi accorgo ora di quanto era bello per strada afferrarsi per mano,
            un gesto unico, di profondo affetto,
            un modo per stare vicini,
            un modo per sentirsi vicini alle persone che amiamo.

            Ora però, la mano tesa non ha nessun altra mano da stringere.

            La mia capacità a tollerare la solitudine è uguale a zero,
            dicono che dalla solitudine si può emergere,
            ma se non si riesce da soli bisognerebbe farsi aiutare.

            Ma da chi? Se la mia solitudine deriva da un amore finito,
            da un amore distrutto e a senso unico,
            dove per dimenticare ci si chiude dentro,
            dove per non soffrire si chiudono tutte le porte del cuore.

            Quando lascio che i miei pensieri negativi offuschino ciò che amo o che ho amato,
            non posso essere felice e faccio calare il buio della notte.

            La notte arriva, mentre io non ho che me stesso rannicchiato in un lato del letto, abbracciando forte il cuscino.

            Sperando di addormentarmi e sprofondare in sogni dove la solitudine non esiste.
            Maurizio Blandino
            Composta lunedì 18 ottobre 2010
            Vota la frase: Commenta
              Scritta da: Maurizio B.
              Le ferite.

              Le nostre ferite a volte sanguinano,
              né la ragione riesce a farle chiudere,
              e nemmeno l'intelligenza riesce a guarirle,
              anche con i soldi non si possono curare,
              grandi o piccole che siano solo l'Amore può curarle e guarirle.

              Ricchi e poveri, sani e malati,
              per guarire il cuore è necessario trovare aiuto,
              aiuto dentro di noi o dentro a chi ci vuole ancora bene.

              Quando il cuore è ferito solo il tempo o un altro Amore può curarlo... Guarirlo.
              Maurizio Blandino
              Composta giovedì 4 novembre 2010
              Vota la frase: Commenta