Questo sito contribuisce alla audience di

Aforismi di Daniele De Patre

Pensare, Meditare, Pregare.
Questo autore lo trovi anche in Indovinelli, in Poesie, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Daniele De Patre
Ognuno di noi nella vita è chiamato a portare una croce. Chi prima, chi dopo. Quando vediamo lungo il cammino qualcuno davanti a noi, non significa che abbia una croce più leggera, forse riesce a portarla meglio. Come pure, guardando all'indietro, potremmo trovare qualcuno con una croce trascinata a stento. Fermarsi, tornare indietro ed aiutarlo sarebbe un gesto ben ripagato... a tempo debito.
Daniele De Patre
Composta domenica 26 febbraio 2012
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Daniele De Patre
    Viviamo tutti su di un filo sottile.
    Quel filo sottile che scorre
    tra il sorriso ed il pianto,
    tra la gioia e il dolore,
    tra l'amore e la delusione,
    tra l'armonia e la sofferenza,
    tra la salute e la malattia,
    tra il bene ed il male,
    tra la forza e la debolezza,
    tra la vita e la morte.
    Quel filo sottile su cui siamo tutti acrobati...
    Daniele De Patre
    Composta sabato 18 febbraio 2012
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Daniele De Patre
      C'è chi soffre per la malattia
      c'è chi soffre per la fame
      c'è chi soffre per la sete
      c'è chi soffre per il freddo
      c'è chi soffre per la violenza
      c'è chi soffre per la solitudine
      c'è chi soffre per la povertà
      c'è chi soffre per il poco affetto
      c'è chi soffre per incomprensione
      Ma la più brutta di tutte è la sofferenza a causa dell'indifferenza.
      Daniele De Patre
      Composta sabato 11 febbraio 2012
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Daniele De Patre
        Ognuno di noi è chiamato dal Signore ad una missione. Tutti in un modo o nell'altro siamo invitati a fare qualcosa di concreto, ognuno secondo le proprie possibilità, condizioni fisiche, capacità. Non esiste una classifica, non è una gara; però certamente ogni soggetto è in grado di operare e fare la volontà di Colui a cui dovremo rendere conto. Saremo giudicati per quello che avremo fatto con gli strumenti messici a disposizione. Lui li ha dati a tutti, non utilizzarli temo che sarà un grosso peccato. E allora, la missione è breve, non dura che una folata di vento; approfittiamone prima che il vento si calmi.
        Daniele De Patre
        Composta sabato 4 febbraio 2012
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Daniele De Patre
          Meglio un ciao convinto
          che 100 saluti finti.
          Meglio uno sguardo silenzioso e sincero
          che 100 discorsi contorti.
          Meglio una stretta di mano vera
          che 100 abbracci insignificanti.
          Meglio una carezza delicata
          che 100 baci falsi.
          Meglio un richiamo duro ma amorevole
          che 100 "non fa niente...".
          Meglio uno che tanti...
          Daniele De Patre
          Composta venerdì 3 febbraio 2012
          Vota la frase: Commenta