Questo sito contribuisce alla audience di

Ho sognato che tante persone entravano nei depositi dei musei,
uscivano con i reperti dormienti,
gli svegliavano, li pulivano, li accarezzavano, "bentornati"
e li mettevano ovunque
piazze, scuole, stazioni, ristoranti, bar, porti, giardini,
alberghi, casini, negozi, ospedali.

Ho sognato che tante persone
riaprivano i siti archeologici
e le chiese abbandonate
e ridavano loro la vita,
ospitavano,
festeggiavano,
riflettevano.
Studiavano

ho sognato che i borghi abbandonati,
i palazzi antichi tornavano a riempirsi di voci e vita,
che il costruire si arrendeva al restaurare,
che il cemento tornava ad usi migliori

chissà cosa ho bevuto ieri...
Alexandre Cuissardes
Composta martedì 6 dicembre 2011
Vota la frase: Commenta
    Se continuiamo a cercare governanti perfetti o da sputtanare e cercare di gettare giù come birilli, avremo sempre o bugiardi che mascherano la loro umana imperfezione oppure gente che sapendo di rischiare ogni giorno di essere scaricata cercherà di arraffare più che può nel più breve tempo possibile.
    Alexandre Cuissardes
    Composta martedì 10 luglio 2012
    Vota la frase: Commenta
      Se stasera sei nervoso
      dispiaciuto oppure deluso
      non restare sul divano
      a pensare in modo strano.
      Metti in moto gambe e ruote
      e fai il giro dei viali
      da una parte troverai
      chi allontana tutti i guai,
      che sia a un tiglio,
      ad un lampione,
      o vicino alla stazione.
      Alta,
      bassa,
      bionda o mora,
      c'è un'offerta che innamora.
      Medicina benedetta
      da comprar senza ricetta.
      Immediato è il buon effetto
      e ritorni lieto a letto.
      Alexandre Cuissardes
      Composta sabato 27 ottobre 2012
      Vota la frase: Commenta