Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Paola Botta
"Buona, ammirevole Molly, vorrei se può ancora leggermi, da un posto che non conosco, che lei sapesse che non sono cambiato per lei, che l'amo ancora e sempre, a modo mio, che lei può venire qui quando vuole a dividere il mio pane e il mio destino furtivo.
Se lei non è più bella, ebbene tanto peggio! Ci arrangeremo!
Ho conservato tanto della sua bellezza in me, così viva, così calda che ne ho ancora per tutti e due e per me almeno vent'anni ancora, il tempo di arrivare alla fine.
Per lasciarla mi ci è voluta proprio della follia, della specie più brutta e fredda. Comunque, ho difeso la mia anima fino ad oggi e se la morte, domani, venisse a prendermi, non sarei, ne sono certo, mai tanto freddo, cialtrone, volgare come gli altri, per quel tanto di gentilezza e di sogno che Molly mi ha regalato nel corso di qualche mese d'America".

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Paola Botta

    Commenti

    2
    postato da , il
    Una delle pagine d`amore piu` belle della Letteratura ed una figure femminili piu` belle ed amabili
    1
    postato da , il
    Grazie a Paola Botta di aver scelto questo branetto del Viaggio...l'ho letto tante volte, tanto tempo fa, in lingua francese, sperando vagamente che qualcuno ne avesse assieme a me afferrato l'importanza, la veracità...anche Malaparte e Cioran non scherzano con il Vero, purtroppo, tanto lucidi nell'analisi delle vicissitudini dell'animale umano quanto ingenui nello sperare in soluzioni "umane"...eppure, la Bibbia ammonisce, da secoli, ma chi la legge più? Comunque, grazie ancora...

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.23 in 26 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti