Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti


Scritto da: Antonio Belsito

Esserci

Che poi non è facile lasciarsi e ricongiungersi. Scappare e tornare.
Esserci. Che poi sta tutto in un abbraccio... nella spontaneità più vera di un insieme.
Insieme significa non divisi, insieme significa uniti ma non sommati. Non uno più uno ma l'uno con l'altro. Non siamo addendi da risultato...
[continua a leggere »]
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Antonio Belsito

    Una via...

    Una via - profumata di fiori e farfalle - costeggiava il dirupo; era una di quelle viuzze strette strette che, giusto con un piede avanti e l'altro indietro, poteva esser percorsa.
    La parete che costeggiava la viuzza era tutta di pietra; era un costone della montagna che sovrastava.
    Siccome con...
    [continua a leggere »]
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Alido Ramacciani

      Il S. S. Salvatore

      A la fine de le terre del mì paese, al cunfino cò Munticalvello, c'è'na macchia, fitta, grossa, verde, che guarda versò l Castello, tutti ce se sentino patroni, ma a la fine è dell'universita agraria, ma i Grottani e i Monticalvellesi ce ponno rispirà si e no l'aria. Nun c'è l'inquinamento... [continua a leggere »]
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: cielostellato blu

        Vita da Bulemica

        Ero appena quindicenne, quando l'ho conosciuta. Il mio corpo stava cambiando ogni giorno che passava, ero una bambina che diventava donna e non lo accettavo. Vedere il mio corpo che cambiava lo vivevo come una violenza che non potevo fermare. Ho cominciato a mangiare qualunque cosa che trovavo... [continua a leggere »]
        Composto martedì 21 giugno 2016
        Vota il racconto: Commenta