Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti


Scritto da: Lucia Quarta

La rinascina di una donna

Adele è una donna che si trasferisce in un'altra città per amore del suo uomo, Cristian. Lui che col tempo diventa sempre più distante, freddo e distaccato, fino a diventare a volte anche aggressivo e tremendamente violento. Adele non ha il coraggio di dare una svolta alla sua vita matrimoniale... [continua a leggere »]
Composto giovedì 30 giugno 2016
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Marco L.

    Storie dei notturni

    Non hai sonno e ti chiedi perché, di giorno ragioni male e dai scarsa attenzione a tutto ciò che fai. È notte e non hai sonno, scrivi al computer se tutto va bene o riesci a star sveglio giocando ad un game online, tanto stupido quanto furbe le persone che della tua insonnia guadagneranno... [continua a leggere »]
    Composto domenica 25 ottobre 2015
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Lucia Marolla

      Laura

      Guardò fuori dalla finestra della camera di letto. Sapeva che quella sarebbe stata l'ultima notte della sua vita. "
      La serata trascorsa, ormai, volgeva al termine. Era quasi mezzanotte. La sagra del vino chiudeva la stagione turistica, La festa più bella dell'anno era finita, come il suo...
      [continua a leggere »]
      Composto domenica 22 giugno 2014
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Claudio Brunelli

        Ricordi

        Li trovavo sempre lì, sulle loro poltrone in pelle ricoperte da plaid ricamati all'uncinetto. Sapevo già di trovarli in casa, l'audio alto del televisore percettibile già dall'esterno dell'abitazione mi confermava la loro presenza. Era un volume talmente assordante, che rendeva quasi impossibile... [continua a leggere »]
        Composto sabato 20 giugno 2015
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Lucia Griffo

          Cécile

          Le piaceva guardare il cielo. Quello sguardo le dava calore e senso di protezione. Il suo rifugio, la sua ombra. Ne aveva bisogno; per ritrovare nel ricordo ciò che aveva perso e che un giorno forse proprio nel cielo avrebbe ritrovato. Ogni giorno appena poteva si sdraiava sul prato di casa ed... [continua a leggere »]
          Composto venerdì 2 settembre 2016
          Vota il racconto: Commenta