Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Edoardo Grimoldi
Sono nato in una comune dove praticavo l'amore libero, trebbiavo canapa indiana tutto il giorno e vivevo nudo in un trionfo di armonia universale. A quindici anni sono scappato di comune. Mi hanno ritrovato dopo due mesi. Allo sbando. In un comodino, con l'ascensore. Una famiglia col cane. Una cameretta tutta mia, rivestito, pettinato.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Edoardo Grimoldi
    Riferimento:
    Prologo di "Prima comunella, poi comunismo", Ed. Baldini Castoldi Dalai, 2002

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:4.00 in 6 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti