Questo sito contribuisce alla audience di

Dreaming of You - un sogno perduto


Scegli la pagina:
...segno degli dei profani, io che mi sono avvicinato agli dei semplicemente per sputargli in faccia, ora stranamente sentivo che la loro presenza era in qualche modo importante.
Passarono giorni, che divennero mesi, che divennero anni. Il tempo non sembrava minimamente scalfire il nostro rapporto, anzi, sembrava addirittura arricchirlo. La passione consumava i nostri cuori con l'impeto di una furiosa tempesta. Com'era bello stare con lei... in molti videro il mio netto cambiamento e molti altri (com'era giusto che fosse) continuava a sparlare alle mie spalle, spettegolando e maledicendo il mio passato di donnaiolo. Alla fine decidemmo di sposarci. Fu qualcosa di meraviglioso. La notizia, come era ovvio che fosse, rimbalzò di qua e di là, diffondendosi con rapidità risultata sconcertante perfino per me. Ricordo che Corinna era emozionantissima, durante la cerimonia si fece cadere due volte la fede dalle mani.
Purtroppo, un rapporto così idilliaco e perfetto, non era destinato a durare a lungo. Corinna si ammalò gravemente durante un'epidemia di peste tre anni dopo. Ingaggiai i migliori guaritori del Mondo Conosciuto, innalzai preghiere agli Dei. Tutto fu inutile. "Non preoccuparti, amore mio", le dissi "abbi fede negli Dei, o nel nostro amore se vuoi. Lo so che guarirai.... [segue »]

Immagini con frasi

    Info

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti