Questo sito contribuisce alla audience di

Dreaming of You - un sogno perduto


Scegli la pagina:
..." Lei a queste parole mi guardò con occhi spenti, il volto piegato dal dolore. Si sforzò di sorridermi, e la smorfia che fece mi spezzò il cuore. "Ascoltami, Gutrek. Tu sei stato per me fonte di gioia e di vita. Ma ora gli Dei mi chiamano nel loro regno. Promettimi che sarai sempre forte..." "te lo prometto. Ma ora riposa." Le strinsi la mano con delicatezza. Una lacrima violò il suo viso, un respiro rauco, graffiante. Poi, più nulla. Era morta. Si spense tra le mie braccia, proprio nell'anniversario del nostro primo incontro. Forse doveva andare così. Silenziosamente sei entrata nella mia vita, altrettanto silenziosamente ne sei uscita. Per mesi mi chiusi in un dolore intollerabile, senza uscire di casa. Ogni giorno era un vero tormento, perfino respirare pareva darmi fatica. Mi sentivo morto.

3-

e così venne la notte,
Travolgendo il mio corpo
Con brutale violenza.
Tutto sembrava rivelare
La morte drammatica
Della mia razionalità.

Mi risvegliai. Ero ancora sui rami di quell'albero, un vento gelido ed umido si era alzato, penetrandomi nelle ossa. Per gli Dei... se tutto questo è stato causa dei miei errori e dei miei eccessi, per quanto ancora doveva protrarsi questa sofferenza? Per quanto ancora? ... [segue »]

Immagini con frasi

    Info

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti