Questo sito contribuisce alla audience di

Dreaming of You - un sogno perduto


Scegli la pagina:
...mia vita. Per un attimo distolsi questi pensieri per occuparmi di altro. L'Astro Cremisi sembrava pulsare, chiamandomi di nuovo a sé. "Perdonate la lunga assenza, mia Signora", pensai. Era da molto che non lo facevo, uscire fuori e concedermi alla notte, mia prima amante. Donare l'anima e far si che si sollevi, trascendendo tempo e spazio. E da quel punto, dove ogni cosa perdeva progressivamente di significato, trovai ciò che per me divenne fonte di vita: torrenti di parole, fiumi impetuosi che con segni irrequieti e precisi scavano ferite di coltello, straziando col fuoco della passione le anime dei sognatori. Era ciò che fui, in un tempo che sembrava lontano millenni. Un custode dei Sogni, un Poeta, protettore degli amanti, un bardo scherzoso, a volte timido, a volte feroce, le parole erano le funi con le quali torcevo il mondo fino a piegarlo alle mie volontà, i canti con i quali asservivo le anime di quanti ascoltavano o leggevano i miei versi, accarezzando e toccando quei punti così intimi e segreti del cuore da far fremere di gioia o rabbrividire dal dolore. Si, io ero tutto questo. Musica, poesia, meraviglia e dannazione. Elogiato dagli amici, invidiato dai nemici, la mia ... [segue »]

Immagini con frasi

    Info

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti