Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Manuela Costa

Filosofia della Nutella


Scegli la pagina:
...contenitore. Ma ahimè... la Nutella in questo breve racconto è solo una dolce metafora.

Nella vita folle e reale (tanto per essere tutti d'accordo) il sublime vasetto ti viene strappato poco prima di toccare il fondo. Subentra un implacabile senso d'insoddisfazione... seguito da dipendenza.

Molteplici domande contribuirono alla già critica situazione. Chi sono? Come sarò ora? Sono ancora padrona del mondo? Lo sono mai stata? [con il tempo si capirà che il dilemma sta nel raggiungimento della padronanza di se] Dettagli.

Panico. Senso di vuoto, di non appartenenza.
Ti volti. Osservi... pensi: "quant'è grande il mondo".
Dove si nascondeva tutto questo...?
Si nascondeva... o rifiutavo di vedere?

Seguono momenti di rabbia, di vendetta... tormentata dalla voglia di avere tutto di nuovo.
Tutto ciò che ti meriti, che ti è dovuto. Mi è dovuto?
Quesiti su quesiti da far invidia allo stesso Socrate.

Ma... c'è un limite anche a questo, quando il cervello comincia ad incanalare vie esageratamente tortuose... decidi di reagire. Vediamo cos'ha da offrirmi questo mondo chiacchierato.
Sai di non essere pronta per un nuovo barattolo di Nutella... in fin dei conti avevi puntato a quello di sempre.
Quello di sempre non lo puoi avere.
Entri nel primo discount... con aria ... [segue »]

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Manuela Costa

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:10.00 in 5 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti