Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Raffaele Caponetto
Scegli la pagina:
Triora è un paesino della Liguria in provincia di Imperia, arroccato in cima al monte Trono a circa 780 metri d'altezza con circa 380 abitanti. Questo Borgo Medioevale è noto come il Paese delle Streghe. Il ciabattino di questo borgo, un certo Bifur, vissuto nel sedicesimo secolo, è stato il nano più sfortunato della Terra. Figlio della cattiva strega Pierina di Badalucco e del ciabattino Bombur, un nanerottolo brutto, informe e cattivo; nacque la notte di Halloween, il 31 ottobre del 1517. Per molti anni, prima di recarsi al lavoro, andava nella chiesetta del paese a lamentarsi della sua sfortuna e per chiedere la grazia al Signore. I tre burloni del paese, Vanni detto Baciccia, Antonio detto Tonio e Fausto detto Faustino, decisero di prendere di mira il povero Bifur per fargli un brutto scherzo. Nottetempo, prima che arrivasse Bifur, si introdussero nella chiesetta per organizzare lo scherzo. Tonio si appollaiò su un trespolo, davanti alla figura del Cristo che aveva nascosto con un tendaggio. Il Baciccia e Faustino armati di pentole e casseruole, si nascosero dentro il confessionale al lato dell'altare, dopo avere provveduto, con vari tendaggi, a mettere in penombra l'altare. Poco dopo arrivò, puntuale, il povero Bifur ... [segue »]
Composto venerdì 7 giugno 2013

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Raffaele Caponetto

    Commenti

    Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati