Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: ANTONIO PISTARA
... "Quando penso alla morte penso alla vita"; credo che non sia passaggio più importante per l'essere umano il quale, quando è possibile, deve farsi trovare pronto a questo "straordinario appuntamento di rinnovamento e rigenerazione qual è appunto la morte".
Viviamo con il terrore di arrivare a quest'appuntamento poiché siamo tremendamente attaccati alle cose futili e materiali della vita: ma non alla vita in se.
Ma ci pensate: tutto ciò è assurdo, non ha senso!
Cos'è davvero la vita?
È forse questo solo "breve" passaggio nel quale, tanti, non hanno neanche l'opportunità di esistere o di rappresentarsi?
È forse una punizione?
Un premio?
Un'opportunità?
O, come descrive Dante, per la legge del contrappasso un'esperienza alla quale siamo chiamati?
Forse è un po di tutto ciò.
Io credo, in fondo, che la morte sia davvero, ancor prima della vita stessa, la tappa fondamentale nella quale ogni cosa ha inizio nella fine e dove tutto, il "nostro tutto", diventa niente in un'eterea divina estasi dell'immenso infinito pensiero dello spirito e dell'anima.
W la vita, rispettiamo la morte, accettiamo la sofferenza e godiamo della felicità che ci viene donata, anche se per brevi istanti...

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: ANTONIO PISTARA
    Dedica:
    Tributo alla vita...

    Commenti

    ATTENZIONE: l'autore ha richiesto la moderazione preventiva dei commenti alle proprie opere.
    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.79 in 24 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti