Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Michelangelo Blanco

Il messaggio di Elia


Scegli la pagina:
Il messaggio di Elia.
Abbiamo incontrato una donna, io e Nunzio. Ci disse che aveva avute delle visioni e desiderava parlarcene.
Di origine tedesca, ha vissuto gli ultimi anni a Milano, dove ha tenuto uno studio fotografico ed ha avuto le prime visioni.
Un volto dolcissimo e bellissimo, senza ombra di trucco, che l'età, forse quarant'anni, non ha minimamente segnato.
Capelli lunghissimi di un giallo dorato tendente al rossiccio, lisci e sciolti sulle spalle.
Di media statura, né grassa, né magra.
La dolcezza dei lineamenti e l'espressione di una grande serenità, sono le qualità che colpiscono a prima vista.
Conoscendola ci si accorge che queste sono le ultime delle sue doti.
Ha un figlio, Le Ander, di dodici anni, biondo, anche lui con i capelli lunghissimi - lei dice che i capelli non si dovrebbero mai tagliare -.
Il tono della voce calmo, mai imperioso non per questo meno penetrante, con l'accento straniero, è quanto di più suadente si possa sentire.
Si fa ascoltare per ore senza mai stancare, e più parla, più si desidera che parli.
Indubbiamente questa donna ha dei poteri carismatici.
Conosce molte lingue.
Ha trascorso l'infanzia, ci ha detto, in Germania, in Prussia ed in Polonia.... [segue »]

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Michelangelo Blanco

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti