Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: matemate

Il Ponte


Scegli la pagina:
C'era una volta una vallata alpina, alta, stretta, sormontata da alcune montagne di altezza dignitosa e meta di alpinisti.
Era fatta a V, con pareti ripide ed i piedi a mollo nel fiume che scorreva nella gola.
Il fiume era poco orgoglioso ma sufficiente a dividere la valle in due.
Sul lato sinistro - orografico - della valle, attorno ai 900 metri di altitudine, c'era un paese.
Sul lato destro, sempre a mezza costa ma più in alto, si trovava un altro paese.
Il paese di sinistra era ad est: in inverno si asciugava prima; il sole portava i suoi saluti poco dopo l'alba.
Il paese di destra se ne stava a ovest: questo il motivo per il quale si sviluppò circa 400 metri più in alto, per farlo illuminare prima soprattutto in inverno, quando la valle si divideva davvero in due, tra chi il sole lo godeva e chi lo aspettava con invidia.
Gli abitanti dei due paesi si riunivano da sempre per feste, scambi commerciali, una bevuta e qualche litigio di poco conto.
Sul fiume passava un ponte ad arcata singola, costruito con pietre squadrate anni prima, nessuno si ricordava quando, doveva essere parecchio perché le pietre portavano ... [segue »]
Composto venerdì 6 marzo 2020

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: matemate
    Dedica:
    A Mario.

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti