Questo sito contribuisce alla audience di

Caro diario

Caro Diario,
oggi è un altro giorno difficile che sto passando dell'adolescenza, sono in vacanza, avevo bisogno di un piccolo periodo per dedicarmi a me stessa, per cambiare pagina. Tutto sembra grigio e cupo: perfino il tempo non mi aiuta. Apro la finestra e il sole come ogni giorno non mi sorride, non mi scalda con il suo calore. Il mio cammino sta procedendo: mi sento come all interno di un bosco, fitto, nero e senza indicazioni stradali. So che tra queste righe posso parlare con te, sfogarmi e scavare dentro di me, vorrei solo un abbraccio, una stretta di mano, una persona che mi dica che tutto andrà bene. Purtroppo questi pensieri rimangono chiusi nel mio cuore, trasformandosi in sogni che piano diventano come aria da respirare, aria di speranza. Sento che piano piano sto tagliando la corda che mi lega con il mondo esterno: mi sto chiudendo in me stessa. Sai perfettamente che amo parlare, aiutare le persone, sorridere e dimostrare agli altri che per me sono tutto, ma in questo momento mi sento bene da sola, chiusa nelle mie piccole cose quotidiane, non sento più il bisogno di condividere qualcosa con qualcuno, sarà per mio passato, sarà per la paura di essere un peso... Mille domande mi girano nella mente ma so che cosi sto sbagliando, sto facendo del male a me stessa. Il dolore mi accompagna nelle giornate, ho perfino imparato a sorridere con questo groppo alla gola il quale ogni mattina mi tiene stretta la mano. Spero di trovare uno spiraglio di luce in mezzo a tanta oscurità.
Alla prossima fermata della mia vita
con affetto,
La tua Monica.
Composto lunedì 23 dicembre 2013

Immagini con frasi

    Info

    Commenti

    2
    postato da , il
    grazie per il tuo commento, lo prenderò i considerazione..
    1
    postato da , il
    Sono momenti complicati e, anche se la cosa non ti farà sentire meglio, posso dirti che molti adulti di oggi (per non dire tutti), hanno sentito da adolescenti il bisogno di starsene un po' da soli a guardare il mondo dal di fuori e se stessi dal di dentro.
    Sono momenti di sofferenza ma anche di crescita, ti aiuteranno ad essere un adulto migliore se vissuti con la consapevolezza che si tratta pur sempre di periodi passeggeri. Quanto lunghi può dipendere dal proprio carattere, più o meno introverso.
    Ma In fondo il tempo non è poi così importante.
    Considera poi che l'eventuale introversione, giudicata così negativamente in questa era storica dove però tutti sembrano alla ricerca di se stessi, comporta tantissimi vantaggi: conoscere meglio se stessi, saper valutare le cose in modo più oggettivo, essere più affidabili, forse anche sapersi donare, nell'amore come nell'amicizia, in maniera più autentica.
    Domani mattina guarda di nuovo il sole dalla finestra. vedrai che tornerà a sorriderti.
    Buona serata.
    Gianluca

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti