Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Paola Melone

Il dubbio e la certezza


Scegli la pagina:
...pietraia e di non poterle più rivedere. Sai, la notte ho bisogno di addormentarmi con la sicurezza che sarà così anche domani."
"Non sai cosa ti perdi: io vedo cose che solo chi è dotato di coraggio è in grado di poter vedere. La gravità che ti ancora al suolo non appartiene solo a te: la maggior parte degli uomini preferisce vedere le cose da un unico punto di vista, sbagliando perché le prospettive, invece, sono infinite e infinita è la visione della vita. Ora, mi dispiace, ma il mio tempo qui è scaduto. Non so se ci rincontreremo. Se accadrà, ti prometto che mi fermerò più a lungo e ti farò compagnia."
Il Dubbio, rapidamente, sparì e la Certezza rimase, sola, abbracciata dalla sua collina.
Non passò molto tempo che quella nuvola, così curiosa, così libera dalla gravità terrena solcò, per la seconda volta, lo scenario della pietra.
"Certezza, sono qui. Vedo che sei rimasta nella stessa posizione nella quale ti ho lasciato. Vedo che non hai provato minimamente a cambiare lo sguardo, a considerare le cose con altri occhi. Vedo che non riesci a guardare diversamente dal nostro primo incontro. E mi dispiace."
"Sapessi quante volte ho provato ... [segue »]
Composto giovedì 19 luglio 2012

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Paola Melone

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.83 in 6 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti