Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Andrea Bidin

L'estasiante potere dell'amore


Scegli la pagina:
Ormai lo sai, da quanto stiamo insieme? Da tanto, tantissimo tempo. Eppure ogni giorno non posso far a meno di soffermarmi di fronte a te per osservarti da cima a fondo e bearmi della tua bellezza interiore ed esteriore: sei qualcosa di unico, non mi stancherò mai di ripetertelo.

I tuoi occhi hanno la profondità dell'animo più puro che abbia mai solcato i lidi terrestri. Li osservo affascinato e non riesco a distoglierne lo sguardo: emanano saggezza, fierezza, giovinezza, passione, coerenza ed estrema intelligenza.
L'idea che questi mi osservino con orgoglio ogni giorno mi rende probabilmente l'uomo più felice della città, ma che dico, del mondo intero!
La sinuosità nelle forme del tuo viso, che sembra creato ad arte da un pittore rinascimentale d'indubbio talento, contrasta con le brutture della società in cui viviamo. Sono una boccata d'aria pulita in questo mare di smog vitale del quale quotidianamente ci nutriamo fino a sazietà.
Le labbra piccole ma carnose, a forma di cuore, il semplice sfiorarle con le dita mi fa venir voglia di baciarle, di morderle, quasi di strappartele di dosso da quanto son sensuali e provocanti. Alle volte mi verrebbe da chiedere ai tuoi genitori come han fatto a generare ... [segue »]
Composto martedì 2 febbraio 2010
dal libro "Bassa Marea" di AA. VV.

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Andrea Bidin
    Riferimento:
    Più che una dedica, mi sovviene un dubbio: quanti comprenderanno il reale significato di questo breve racconto?

    Commenti


    8
    postato da , il
    Di tutto il racconto, le parole che mi hanno colpito sono state queste  - Dover arrendermi all'imposizione -, quale? quella  di dover essere come gli altri ti vorrebbero?
    Forse così non ti piaci!!!
    7
    postato da , il
    Ama il prossimo tuo "come te stesso".
    :-)
    6
    postato da , il
    ?
    5
    postato da , il
    Ovvio che ci si occupa della capacità espressiva e stilistica, ma in una società come quella attuale quei dubbi che ho esposto vivono attorno a noi.
    E, credimi, non è la preoccupazione di non esser stato chiaro, è esattamente l'opposto.
    4
    postato da , il
    (Il mio commento è inerente a quanto l'autore dichiara al punto "Riferimento: più che una dedica mi sovviene un dubbio...ecc.ecc)

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.08 in 13 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti