Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Ada Roggio

Quante speranze infrante


Scegli la pagina:
Quante speranze infrante. Quanti sogni svaniti. Quante mani. Quanti cuori spenti. Quanti amori finiti. Quante vite spezzate. Son partiti erano in tanti. Con la speranza nel cuore di trovare la terra dell'amore, della pace. Pagando il biglietto di solo andata con i risparmi di una vita. Chi ha pagato meno, inserito giù nella stiva, lì sono in tanti, uno su l'altro per raggiungere la terra della pace. Hanno lasciato gli affetti più cari. Altri hanno portato con se nel viaggio della speranza bimbi ancora in fasce, da allattare, da cullare. Altre donne, hanno portato con se nel grembo materno feti da proteggere. Un saluto alla amata terra, strappando la vita alle proprie radici. La guerra ha dilaniato vite, popoli, città. Guerra dal sapore amaro, dal dolore profondo. Il mondo non ha pace. Scappare è l'unica soluzione, si salta sul primo barcone. In 100,200 o forse molto più, alla fine a scappare dalla fame, miseria, devastazione, sono milioni. Dalla terra al mare, meraviglia tutta quest'acqua che ti porta alla libertà. Dalla terra al mare, non sanno nuotare. Un imprevisto funesto, destino crudele. Hanno visto la nuova terra all'orizzonte, non sanno nuotare. Il barcone s'infiamma, affonda. Uno ad uno son finiti ... [segue »]
Composto giovedì 10 ottobre 2013

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Ada Roggio

    Commenti

    ATTENZIONE: l'autore ha richiesto la moderazione preventiva dei commenti alle proprie opere.
    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.00 in 3 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti