Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Giuseppe Catalfamo

Società sporca

Ti odio sporca società, ipocrita nelle regole che ci promulghi facendoci credere a dei valori che altro non sono l'esigenza di dover sopraffare e prevaricare il nostro vicino! Ti odio città meschina, che hai reso i miei giorni abulici e senza senso, ci fai credere d'esser liberi, ma con falsità decidi per noi, automatizzandoci e robotizzandoci come insignificanti termiti! Bastardo sistema, sopra le nostre teste hai vomitato un cielo plumbeo che neanche il sole di luglio riesce a schiarire... defeco sulle tue viltà! Sterco... finché non potrò varcare la soglia della mia tana e incontrando il primo passante non potrò dirgli "ciao fratello" finché non mi sentirò libero di poter urlare "io vivo" allora ti sfuggirò e ti odierò, sporca società.

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Giuseppe Catalfamo

    Commenti

    Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati