Questo sito contribuisce alla audience di

Al calar del sole

Capitolo: Capitolo uno.

Scegli la pagina:
Al calar del sole, una nuova notte è pronta per dar inizio alle danze.
Gli ultimi sono sempre più visibili con il calar del sole, cani gatti e clochard, sarà il fascino della penombra che da più coraggio per il viaggio.
Un viaggio lungo, una ricerca perpetua di cibo, una pozzanghera di acqua per ognuno di loro è sempre un miraggio.
Un tozzo di avanzi buttati è il bottino più ambito. Sarà l'età, sarà la pace, senza di loro non so stare, tra i tanti preferisco un amico randagio, un cane un gatto o un clochard, con loro non mi annoio!

C'è sempre chi mi allevia i dolori lancinanti dell'anima tormentata. Non trovo in tanti umani serenità. Essere uno di loro, senza convenevoli e presentazioni.
Sono il re dei disperati.
Le esperienze vissute, in pratica mi hanno forgiato, facendomi diventare ancora più ribelle ed anticonformista.
E già, perché sono uno di loro, cresciuto per strada come un randagio lo sono sempre stato anche se non si notava.
Si, in realtà ero un ribelle; anche quando ubbidivo, dentro di me urlavo. Quando mi guardo allo specchio, esteriormente sembro umano.

È l'anima l'aspetto che cerco di far venire alla luce, nella sua pienezza,... [segue »]
Composto giovedì 13 settembre 2018

Immagini con frasi

    Info

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti