Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: Michele Vialli
Brevi Attimi. Non ho più paura, da quando mi sono svegliato dall'utopia. I sogni giovanili, sono diventati ricordi ingenui. E la realtà non è mai statica. Si muove nello spazio/tempo. La puoi fotografare, ma non fermarla. Devi considerarla in movimento. E questo vale per tutti. Eccomi qui, nell... [continua a leggere »]
Michele Vialli
Vota il racconto: Commenta