Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti di Ines Sansone

COMMERCIANTE, nato a SALERNO
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritto da: ines sansone

A proposito di donne

Io sono sempre dalla parte delle donne, credo nel grande valore che regalano al mondo, e so distinguere sempre facendo riflessioni. Non giudicando le donne con personalità da quelle che non la hanno.
Io amo ritagliarmi delle mattinate durante le quali esco da sola. Mi piace osservare... [continua a leggere »]
Ines Sansone
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: ines sansone

    Il mondo lontano

    Ci sono persone che quando li pensi non riesci a collocarle, né nel tuo presente né nel tuo passato. Sono come di un mondo a parte. Questo mondo e'l'insieme delle infinite possibilità che gli hai concesso, le innumerevoli speranze che per loro hai infranto, le strade percorse per poi trovare... [continua a leggere »]
    Ines Sansone
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: ines sansone

      Lui e´

      C'e'chi è consapevole di avere avuto nella sua vita una famiglia che l'ha guidato, altri di essere nati in un luogo che è stato la colonna portante del loro destino, chi ha avuto l'ispirazione di tanti valori e verità. Io nel passaggio da essere una bambina e una donna ho avuto accanto una sola... [continua a leggere »]
      Ines Sansone
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: ines sansone

        noi sensibili

        Noi sensibili siamo tanto particolari sapete. Basta davvero poco per gettarci nello sconforto è quasi una patologia il nostro essere sfiduciati perché mettiamo tutti noi stessi in ogni cosa e spesso non siamo ricambiati e questo ci scoraggia ci avvilisce. E da un po' di anni che ho avuto la... [continua a leggere »]
        Ines Sansone
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: ines sansone

          Sulla strada di mio figlio,il bullismo

          Da piccolo figlio mio trovavo nella tua stanza scarabocchi di mostri, orchi, alieni e sorridevo perché speravo che solo nei disegni li potessi incontrare quelle paure immaginarie. Nei tuoi occhi azzurri ho visto crescere un animo gentile che metteva in pratica la mia voglia di pace con tutti e i... [continua a leggere »]
          Ines Sansone
          Vota il racconto: Commenta