Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: phoebe1987
Che il vento mi porti via, se non so più volare ed il silenzio copra la mia ascesa. So che aspetto e non so chi sono, nel mentre del mio cammino e, anche se mi avvicino, vedo lontana quella luce che vorrei m'inondasse rendendomi fuoco, potendone le scintille ardere in eterno, ma sono ancora qui... [continua a leggere »]
Fabiana Parenti
Composto giovedì 5 novembre 2009
Vota il racconto: Commenta