Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti Anonimo migliori


Scritto da: Jean-Paul Malfatti
in Racconti (Anonimo)

Dad's touching note to gay son

Nate,

I overheard your phone conversation with Mike last night about your plans to come out to me. The only thing I need you to plan is bring home OJ and bread after class. We are out, like you now.

I've known you were gay since you were six—I’ve loved you since you were born

— Dad

PS... [continua a leggere »]
Composto lunedì 25 marzo 2013
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Syndy Arts
    in Racconti (Anonimo)

    La bellezza di una Donna

    Un bambino chiede alla mamma: "Perché piangi?" "Perché sono una donna" gli risponde.
    "Non capisco" dice il bambino. La mamma lo stringe a sé e gli dice: "non potrai mai capire..."
    Più tardi il bambino chiede al papà: "Perché la mamma piange?"
    "Tutte le donne piangono senza ragione", fu tutto... [continua a leggere »]
    Composto giovedì 5 novembre 2009
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: IHaveAdream 86
      in Racconti (Anonimo)

      Uno sguardo dentro

      Perché forse un giorno rinascerò... non adesso per favore. Fatemi vivere così, come voglio io, un giorno in riva al mare, da dove posso scorgere l'orizzonte, un giorno in cima ad una montagna, dove dall'alto vedo i problemi più piccoli e li guardo con noncuranza, un giorno per terra nell'oblio... [continua a leggere »]
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: cucciolaluli
        in Racconti (Anonimo)

        Semplicemente amore vero

        Capitolo: 1
        Ogni uomo combatte contro se stesso. È un impulso naturale come per i felini la caccia.
        Alex, ragazzo molto sicuro di sè, superbo come tutto il suo gruppo.
        Un giorno Alex, come ogni pomeriggio, si è incontrato con i suoi amici. Parlavano dei loro abituali discorsi e cioè del "fumo" e di come... [continua a leggere »]
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Vale_CarryOn
          in Racconti (Anonimo)

          La solitudine del silenzio

          Il tuo silenzio è ciò che di più bello e allo stesso tempo più terribile ci sia. È fantastico guardarti, anche solo per pochi secondi, e scorgere quella luce negli occhi che hai e che mi permette di comprenderti. Eppure... è devastante volerti urlare tutto il mio amore e dover invece rimanere in... [continua a leggere »]
          Composto mercoledì 16 marzo 2011
          Vota il racconto: Commenta