Questo sito contribuisce alla audience di

Preghiere per la guarigione migliori


in Preghiere (Per la guarigione)
O Signore Gesù,
durante la tua vita sulla nostra terra
hai mostrato il tuo amore,
ti sei commosso di fronte alle sofferenze
e molte volte hai ridato la salute ai malati
riportando nelle loro famiglie la gioia.
Il nostro caro (nome) è (gravemente) ammalato,
noi gli siamo vicini con tutto ciò
che è umanamente possibile.
Però ci sentiamo impotenti:
veramente la vita non è nelle nostre mani.
Ti offriamo le nostre e le sue sofferenze
e le uniamo a quelle della tua passione.
Fà che questa malattia
ci aiuti a comprendere di più
il senso della vita,
e concedi al nostro (nome) il dono della salute
perché possiamo insieme ringraziarti
e lodarti per sempre.
Amen.

O Cristo, medico dei corpi e delle anime
veglia sul nostro fratello infermo e sofferente;
e, come il buon samaritano, versa sulle sue ferite
l'olio della consolazione e il vino della speranza.
Con grazia sanante del tuo Spirito
illumina la difficile esperienza della malattia e del dolore,
perché sollevato nel corpo e nell'anima
si unisca a tutti noi nel rendimento di grazie
al Padre delle misericordie.
Tu vivi e regni nei secoli dei secoli.
Dio Creatore e Salvatore,
Tu domini con l'affetto le creature e le guidi alla salvezza.
Noi ti preghiamo: risana le ferite di questo nostro caro ammalato,
allevia il suo dolore e concedigli la salute del corpo.
Perdona i suoi peccati e liberalo dall'angoscia della malattia.
Noi abbiamo fiducia in Te:
Tu hai guarito tanti ammalati,
hai liberato dal carcere i tuoi apostoli Pietro e Paolo,
e hai comandato ai tuoi sacerdoti di assistere gl infermi.
Signore, fa che questo nostro caro malato
sia liberato dal carcere della malattia
e che possa ringraziarti nella tua Chiesa.
Così sia.
Vota la preghiera: Commenta
    in Preghiere (Per la guarigione)
    Signore Gesù, ti adoro e ti ringrazio
    per la fede che mi hai dato nel battesimo.
    Tu sei il Figlio di Dio fatto uomo,
    tu sei il Messia Salvatore.
    In questo momento voglio dirti come Pietro:
    "Non c'è sotto il cielo altro nome dato agli uomini
    nel quale possiamo essere salvati".
    Ti accetto, Signore Gesù, nel mio cuore e nella mia vita:
    voglio che tu ne sia l'assoluto Signore.
    Perdona i miei peccati,
    come hai perdonato i peccati del paralitico del Vangelo.
    Purificami con il tuo sangue divino.
    Io metto ai tuoi piedi la mia sofferenza e la mia malattia.
    Guariscimi, Signore, per il potere delle tue piaghe gloriose,
    per la tua croce, per il tuo Preziosissimo Sangue.
    Tu sei il buon Pastore e io sono una delle pecore del tuo ovile:
    abbi compassione di me.
    Tu sei il Gesù che ha detto:
    "Chiedete e vi sarà dato".
    Signore,
    il popolo della Galilea
    veniva a deporre i propri malati ai tuoi piedi
    e tu li guarivi.
    Tu sei sempre lo stesso, tu hai sempre la stessa potenza.
    Io credo che tu puoi guarirmi perché hai la medesima compassione che avevi per i malati che incontravi, perché tu sei la risurrezione e la vita.
    Grazie, Gesù, per quanto farai:
    io accetto il tuo piano d'amore per me.
    Credo che mi manifesterai la tua gloria.
    Prima ancora di conoscere come interverrai, ti ringrazio e ti lodo.
    Amen.
    Vota la preghiera: Commenta