Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Anna Maria De Carlo

L'anello perfetto

Il pegno d'amore,
la meta e i solenni sponsali,
una donna realizzata, l'uomo ideale,
per sempre il suo amore, i figli, il focolare.

Principessa dalle dita perfette,
del suo harem, una delle predilette,
un lampo, la giusta percezione e rinsavì,
lei non era certo la sola per quello lì.

E così,
quell'anello maledetto,
dalla morbida scatola di gioielleria di tutto rispetto,
per troppo poco cinse il prescelto anulare
tra lucide unghia laccate e il profumo giusto d'amare.

Precipitò dal girevole ponte
lanciato da un finestrino aperto
al centro dei due mari
e tra le due sponde,
così che spinto dalle correnti,
tra pesci, alghe e natanti,
potesse far bella mostra di sé
il falso simbolo di due ex amanti.
Composta venerdì 30 ottobre 2009

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Anna Maria De Carlo
    Riferimento:
    La vera storia del mio "primo" e, per fortuna, "ultimo" anello di fidanzamento!

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:1.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti