Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Angelo Bozza

La notte

La notte del tutto, la notte del niente,
fa rider, scherzare, o dormire la gente.
Bimbi che sognan nel vero le fiabe,
lui condottiero di mille crociate,
con mille draghi la spada e le streghe,
lei con il principe il bacio e le fate.
Gli adulti apron gli occhi e guardan il soffitto,
con sguardo fisso di chi è sconfitto.
Chi invece lo gira... chi tira un sospiro,
chi dorme all'aperto, chi ha in testa un pensiero.
Chi corre con l'auto, chi traccia un sentiero,
chi ormai ubriaco in strada è sparviero.
Chi sogna il suo amore, chi urla terrore,
chi pensa a tutt'altro per tutte le ore.
Chi pieno d'amore guarda le stelle,
chi pieno di astio, odia anche quelle.
Chi nella notte vorrebbe gioire,
chi nella notte vorrebbe morire.
Chi chiude gli occhi sognando una svolta,
chi chiude gli occhi per l'ultima volta.
Chi nella notte impaurito si desta,
chi a quell'ora è ancora a una festa.
La notte si dice che porta consiglio,
ma a volte pensando ci porta scompiglio,
ma ogni umano che a letto va a sera,
cerca... un bel sogno, almeno... si spera.
Composta martedì 23 ottobre 2007

Immagini con frasi

    document.write('');window.__cmpWait(function(){document.getElementById("singlequote-ad").className+=" adsbygoogle";pp.jss("//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3821133970955797","googleadsjs",0,{crossorigin:"anonymous"});(window.adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})})

    Info

    Scritta da: Angelo Bozza

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.00 in 3 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti