Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Don Juan
Conosco il mondo da quaggiù,
ho visto stelle cadere
soli spegnersi esalando l'ultimo calore,
ho visto sogni e speranze
crescere e poi morire senza fiatare,
ma non può essere tutto qui.
Brucio le ali alla malinconia,
strappo i veli della paura e funambolo incosciente,
acrobata senza fili, giocoliere dell'amore,
pagliaccio maledetto, faccio i conti
sulle ceneri della notte e chiudo fuori il tempo.
Riparto da qui, da un cumulo di macerie,
un groviglio di lamiere,
riparto senza te, riparto da me
e da quella forza che non sapevo o non volevo trovare,
costruirò un nuovo sogno da inseguire
una nuova vita da riempire.
Sussurro timidi pensieri,
coloro promesse che ho fatto a me,
assaporo la luce di un giorno nuovo,
spicco il volo senza catene
come albatro sui mari.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Don Juan

    Commenti

    4
    postato da , il
    grazie Don Juan!
    3
    postato da , il
    bella..........tutto è riuscire a farcela
    2
    postato da , il
    grazie!auguri!
    1
    postato da , il
    è troppo bella!auguri

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:7.67 in 9 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti