Scritta da: Stefano Carboni

PapÓ

Vorrei gridare e urlare,
il nostro creatore maledire!
Avevo un dolce bene
un caro amore che si chiamava papÓ
e me l'ha fatto morire.
Sono rimasto solo a soffrire
ad invocare un dolce volto che non posso pi¨ baciare.
La notte nei miei sogni ancor mi appare,
venendomi vicino mi prende fra le sue braccia
cercando di cullarmi.
Mi sveglio di soprassalto e grido,
intorno a me c'Ŕ solo buio,
scomparsa la sua cara immagine ed il suo dolce sorriso.
Scosso da singhiozzi invoco disperatamente un nome: PapÓ!
Ma nessuno risponde al mio grido angosciato.
Io che per un attimo credevo mio padre
di aver ritrovato, ora son nuovamente solo e disperato.
Fanciullo non ti disperare, tu hai un grande bene, un grande amore che
a tutte l'ore puoi amare: PapÓ!
Un nome che io non posso pi¨ invocare.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Stefano Carboni

    Commenti

    1
    postato da mony, il
    i brividi sono su tutto il mio corpo, mentre la leggevo ho sentito un morso al cuore e dopo tanto dolore per te lui sarÓ fiero per come scrivi e  non smettere mai, Ŕ sempre con te....apri il tuo cuore e prega che lui ti ascolta....credimi...Mony

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:5.50 in 2 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti