Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: matisse

Tristezza

La mia vita un incubo di notte
un volo di fantasia il giorno.
Sono stanca di volare
vorrei qualcuno che mi accarezzi
la fronte e mi sussurri
piano amore.
Vivo tra la gente eppure
non la conosco
e nessuno mi conosce.
La mattina passeggio per le strade
ancore intirizzite dal freddo
e vedo solo passanti frettolosi
se qualcuno si fermasse e mi dicesse
"buongiorno"e mi regalasse un sorriso.
Nessuno mi conosce ed io non conosco
nessuno
e quando finirò di volare di notte negli
incubi di giorno nella fantasia
allora troverò la forza
di morire o di vivere ancora
senza più la mia anima.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: matisse

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:6.00 in 4 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti