Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: matisse
Ti hanno lasciato lì,
su quella panchina
aspettaranno che sia sera
e come un pacco ti riporteranno a casa.
Sei come un'oggetto logorato dal tempo
che qualcuno cestina
perché non serve più.
Non riesci a comunicare
oppure non vuoi più parlare
tanto è il tuo dolore! Ma
quello sguardo parla per te.
Vorresti ancora dare per sentirti vivo,
utile
vorresti gridarlo ma temi che
nessuno sentirà
la tua voce tremula e balbuziente.
Ti rassegni a passare gli ultimi giorni
su quella panchina
a contare la ghiaia
con il tuo unico
sostegno il bastone.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: matisse
    Riferimento:
    Giovannino.

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.67 in 3 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti