Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Lella Frasca

Nonna mia

Povera nonna mia come è diventata
sur viso a pelle s'è tutta'n cartocciata.
Me dice: a li tempi mij nun c'erano né creme né cremoni
a me bastavano du tocchi de saponi...

Pe divertisse, me continua a dì, nun c'era sta caciara
ero felice co na nota de chitara
cantavo sempre er ritornello
de na canzone e de no stornello...

Nun era come mò: violenza, droga e sesso,
io ste parole l'ho sentite solo adesso!
Perciò godetela bene sta gioventù
e guarda'n faccia nonna tua... lo vedi che nun torna più.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Lella Frasca
    Riferimento:
    Raccolta poesie Lella 1986.

    Commenti


    6
    postato da , il
    mi piace tanto questa poesia e la leggo e la rileggo, sei proprio brava Lella mia
    5
    postato da , il
    che nostalgia, pensando i nonni vuol dire che noi non abbiamo piu' la giovinezza
    4
    postato da , il
    Stupenda poesia...ma nn è adatta da leggere davanti ai famigliari...peccato:(
    3
    postato da , il
    e una bella poesia ed e ace una lezione di vita ciooooooooooooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    2
    postato da , il
    Mi piace, oltre che una poesia in rima è sicuramente una "lezione di vita"

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.44 in 16 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti