Questo sito contribuisce alla audience di

Alla luna

Luna, cosa t'hanno fatto...
Bandiere e orme
appena fossi un clown.
Hanno rubato sabbia, sassi e sogni;
potevano, in gabbia, adesso in uno zoo,
o accanto ad un falò senza il tuo cielo.
Un tempo nutrice dolce degli artisti,
mammelle colme di versi e di leggende:
orride, piccanti e misteriose,
specchio di donne, bagliori di bellezze.
E come tale riscaldi a modo tuo.
Dispensi lacrime e partorisci amori
colori gli iridi di chi ti sa guardare...
Ciascuno col suo nodo al fazzoletto,
per ricordare cosa t'hanno fatto.

Immagini con frasi

    Info

    Commenti

    4
    postato da , il
    Caro Antonio,
    ho letto solo oggi la tua risposta al commento. Il significato dell'espressione "rinnegare la scienza" è riferito al fatto che forse, tra tutte le scoperte, "arrivare sulla Luna" (almeno per il momento!) è stato un momento storico importante e l ' "uso" -consentimi il termine - non è stato così nefasto come in molti altri casi .... e su questo, penso che valga anche per te,  è meglio stendere un velo pietoso; inoltre compito del poeta - come giustamente asserisci - è quello di guardare la realtà e leggerla, pertanto sarebbe, a dir poco fuorviante, rinnegare i progressi (o regressi)che scaturiscono da quella curiosità intrinseca nell'essere umano di CONOSCERE ... Se poi tali nuovi saperi costituiscano un'evoluzione o un' involuzione ... cosa posso dire? Ottimisticamente spero nella prima, ma eventi passati ci indicano la seconda via...Speriamo bene!
    Un saluto
    Laura
    3
    postato da Antonio, il
    CARA lAURA,
    INNANZITUTTO GRAZIE PER AVER LETTO LA MIA POESIA E MI SCUSO SE TI RISPONDO SOLO ORA.
    Non si può negare quello che dici anche se non riesco a dare una adeguata interpretazione al verbo "rinnegare"di cui fai uso.
    Certo, la luna è sarà sempre musa ispiratrice, nonostante tutto.Tuttavia, credimi ,non sto sempre con il volto verso il cielo. Intorno mi ci guardo quotidianamente: leggo e osservo nonchè rifletto.
    Rifletto anche se è il caso di inserire tra le NOVE gli eventi cui mi riferisco sopra.
    Vi trovo degli spunti per scrivere le mie impressioni e convegno con te che fazzoletti e nodi lascerebbero il tempo che trovano.Forse.
    Con simpatia,
    Antonio.
    2
    postato da , il
    Caro Antonio,

    la luna fantastica consigliera, specialmente per noi donne...
    la tua poesia sa introdurre in quel luogo che appartiene al confine tra il palpabile e l'impalpabile...

    "colori gli iridi di chi ti sa guardare..."

    Complimenti!
    1
    postato da , il
    Cosa vuoi che le abbiano fatto?
    Un poeta non può rinnegare la scienza e ... poi consolati: come Musa ispiratrice ha ancora una sua valenza, non a caso le hai dedicato una poesia.
    Inoltre guardati intorno ed osserva il nostro pianeta, altro che nodo al fazzoletto!!!
    Laura Di Nella

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:6.80 in 5 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti