Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: G. Denaro

Cammino inverso

Cammino inverso
dentro l'anima
che rilucente del niente
a volte ha dei bagliori
che evocano i tuoi occhi le tue risa.

Ma nebbie e nuvole
coprono come involucro
te che ti allontani
alla volta di nuove strade.

Scruto il tuo allontanarti con leggiadria
come volassi tra terra e cielo
in un'argentea nuvola
abbandonando promesse di vita.
Composta sabato 30 novembre 1901

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: G. Denaro
    Riferimento:
    Poesia introspettiva.

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:10.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti