Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Roberto Di Nardo

Buffone

Buffone di corte che neanche ti presta attenzione.
Scrivi e canta canzoni.
Danza inventando battute rivolte a spazi e momenti di vuoto.
Fantastica storie che ai piatti del giusto bilanciano almeno il finale.
E mascherati,
colorati il volto pagliaccio.

Usa colori che almeno ricordino quanto di dentro fa parte, ancora,
del tuo trascinato sentire.

Un rosso sapore di ferro dolciastro,
testimone del sangue che vedi,
sugli occhi.
Un giallo sacrale d'effimero dorato,
che risalti il sudore,
e lo sputo sul volto.
Ed un nero contorno per ogni fattezza,
perché al buio nascondi
ogni volta

quell'essenza che grida perenne,
arrivando a creare il silenzio.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Roberto Di Nardo

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:10.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti