Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Angy70

Il cuore dei disabili

Potrò anche essere "disabile" nei miei movimenti.
Potrò anche arrivare nelle azioni mie quotidiane dopo di te.
Potrò metterci un po' di più a capire le cose rispetto a te.
Potrò non correre veloce come te... o magari non correre affatto...
Potrò stare in piedi con più difficoltà di te, oppure no,
non potrò stare in piedi sulle mie gambe
ma seduto su una carrozzina.... ma lo stesso.... cammino
Potrò non parlare con la "voce" ma saranno i miei occhi a parlare per essa...
occhi che non mentono e non dicono bugie.
Potrò non sentire con le orecchie...
ma posso sentire il calore di un abbraccio sincero e vero...
se solo, tu, ti degnassi di abbracciarmi.
Potrò non vedere.... ma riesco ugualmente a sentire la fresca ebrezza dell'aria,
il rumore delle onde che s'infrangono sul mare, il profumo dei fiori.
Posso anche immaginare il meraviglioso azzurro del cielo.
Posso percepire anche i sentimenti di chi mi sta vicino grazie al mio "sesto"
senso più sviluppato rispetto a chi è "normale"...
E poi, e poi nonostante i miei limiti che tu vedi come "difetti"
da evitare e al massimo provarne pena... io so amare e so vivere...
so capire cosa veramente conta...
e questo, molti non riescono nemmeno a "partorirla" come idea,
presi dalla loro certezza di essere perfetti.
Sapete cose vi dico? Io sono più perfetto/a di tutti voi
messi insieme che non capite....
e sapete perché? perché io "disabile" a differenza di voi ho un cuore...
un cuore vero... un cuore senza limiti.... un cuore senza nessun tipo di "disabilità,
perché la peggior disabilità è quella del cuore.
Io non sono disabile...
Ma" diversamente" abile...
la mia abilità sta nell'avere un grande cuore.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Angy70
    Riferimento:
    Chiedo scusa se mi sono permessa di scrivere queste cose, chiedo scusa a chi ha un disagio se ho parlato in prima persona... ma ho scritto pensando a cosa, direi io se avessi un qualsiasi problema, a come mi sentirei io, e cosa vorrei io dire alle persone che ancora "giudicano" con cattiveria o pena chi è "diverso", perché l'importante non è essere uguali nell'aspetto fisico o nelle potenzialità fisiche... o anche mentali... l'aiuto può fare miracoli... l'importante è avere tutti lo stesso cuore per cercare di costruire insieme un mondo migliore.
    Dedica:
    Questa poesia la dedico a delle persone speciali che mi avevano chiesto qualche tempo fa di scrivere qualcosa per loro... questa sera ho trovato l'input giusto e le mie parole sono tutte per voi... voi persone meravigliose... e di sicuro migliori di me.

    Commenti

    ATTENZIONE: l'autore ha richiesto la moderazione preventiva dei commenti alle proprie opere.
    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti