Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Angy70

Si ode

Si ode, in lontananza
si ode la voce del vento
ci racconta di cose lontane,
sconosciute, forse irreali.
Si ode, in lontananza
frastuono di terremoto
ci racconta di cose perdute per sempre
di ansia, paura, dolore, lacrime
ma anche di coraggio
e grinta per ricominciare.
Si ode in lontananza
il pianto di una mamma,
di un papà, di nonni,
amici che hanno perso
una figlia o un figlio,
una nipote o un nipote,
un'amica o un amico
per colpa di altri,
per colpa di chi è troppo insensibile
per pensare al dopo delle loro azioni.
Si ode, in lontananza la parola
di chi rimane sconcertato
da certi avvenimenti,
di chi prova rabbia, insofferenza,
impotenza e non può fare nulla,
se non dimostrare la propria solidarietà,
vicinanza, con parole di affetto,
conforto, amicizia.
Si ode in lontananza si ode, si ode e si ode
bla bla bla, dove basterebbe
il silenzio a parlare
a far capire molte cose
dove solo la voce del silenzio
direbbe tutto
dove solo la voce del silenzio
in certi casi ha davvero importanza
si ode, eppur ancora si ode.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Angy70
    Dedica:
    Questa poesia l'ho scritta per Melissa Bassi, la ragazza di Brindisi uccisa con una bomba davanti a scuola.

    Commenti

    ATTENZIONE: l'autore ha richiesto la moderazione preventiva dei commenti alle proprie opere.
    Invia il tuo commento
    Vota la frase:10.00 in 4 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti