Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Fragolosa67

Amor profano

Sicuramente evincere puoi donzella dolce e cupa
che gli occhi tuoi implorano letizia.
Leggiadra e dolce, piacer tu ricercando ottieni.
Seducente ed esuberante al domani languidamente guardi.
Odo per te profumo di gioventù.
Odore di pesca soda e vellutata
in bianco latte di cuore acceso.
Il fuoco è il mio dolce inganno.
Perso nei meandri del piacere
ti strappo una promessa:
amami anche domani e dopo il dì seguente
perché voglio vivere di slanci alti e fuggenti.
Non voglio che un altro uomo osi vegliare il sonno che ti placa.
Sorridi al nuovo e godi del presente.
Oh! Quanto è bello amarti cara amata.
Desiderarti e mai saziarmi delle tue labbra.
Di carne piena son tornite
rosse di passione e attrattive.
Il riso tuo risveglia il tempo ormai sopito
quando di gioventù anche io ero vestito.
Mancavi tu in quei giorni lieti.
Felicità come un raggio appari.
Sole acceso non conosce inganni!
Sapienza ti porto in cambio di un dono.
Sicuro amor ci avvince quando accarezzo i tuoi capelli
ma timore mi assale ed è tempesta emozionale.
Stringo la ciocca nera mentre una lacrima mi scende.
Non è uomo che ti prende.
Solo un destino ingrato ci dividerà per sempre.
Composta martedì 17 febbraio 2015

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Fragolosa67
    Riferimento:
    Il tema della poesia è l'amore fra una dolce fanciulla ventitreenne con un uomo di cinquant'anni.
    La loro storia è pura ma non capita.
    La differenza d'età è il nemico peggiore.
    Dedica:
    A chi ama sapendo senza certezza del domani.

    Commenti

    ATTENZIONE: l'autore ha richiesto la moderazione preventiva dei commenti alle proprie opere.
    Invia il tuo commento
    Vota la frase:7.83 in 6 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti