Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Enrico Giuffrida

Un nuovo traguardo

Come granelli di sabbia
lemme scorre quel tempo,
di quella porta dell'età,
in cui una ruga in più
traccerà il mio ancor sbarazzino viso.

E mentre quel dì di festa
trionfante avanza,
navigo tra il tempo che fu.
Con occhio vigile e
con prontezza d'animo
conduco il veliero tra i ricordi.

Tra le Acque placide che rimembrano
quei dolci momenti di vera beatitudine
affiorano irti scogli di tetra e funebre rimembranza.

Mi soffermo dinanzi
e cogliendo la conchiglia dell'amara dottrina,
rivolgo il mio sguardo al tramonto
che traccia la sua speranza all'orizzonte.

E lì d'un tratto appari seduta
su quell'isola di rosei e irti ricordi;
volgo a te il mio umile sguardo;
dai miei occhi sublimi
si innalza una domanda:
Ricorderai quel di
in cui al mondo fui presentato?
Composta sabato 5 luglio 2014

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Enrico Giuffrida
    Riferimento:
    Al compimento del mio compleanno

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:10.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti