Scritta da: Antonio Curnetta
Sulle panchine del tempo
la mia anima rimane seduta
a rimpiangere chi è partito,
ad aspettare chi non è mai arrivato.
Sulle panchine del tempo
la mia anima ha il profumo dei ricordi
e il colore della nostalgia.
Sulle panchine del tempo
sono adagiati pezzi della mia vita.
E io vado avanti
con quello che rimane.
Vota la poesia:8.15 in 13 voti

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.15 in 13 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti

    Questo sito contribuisce alla audience di