Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: A. Cora

Diletto

Non
c'è nulla
che possa inventare
nulla al'immaginario
lasciare

Che possa il tuo viso ignorare
Nulla nascosto dal cuore, che possa un poco
tediare quel'infinito
pensare

Suggerire un diniego, o un mancato sorriso, capace
di evitare rispetto, a quel'immenso
diletto

Per quanto la mente s'impegni fra tutti i rimasti
pensieri quel'affannoso cercare

Non scorgo parola a servire, quel troppo che resta da dire
ciò ch'è impossibile a descrizione
dettare

Ripagando in frasi gentili, ciò che avvolto d'amore, forte
m'hai fatto provare

Del tuo profumo la brezza, dalla tua mano carezze, dal
tuo corpo freschezza

Dalla tua bocca quei baci, che ignoravan la fretta
perché amavi baciare

Ho mille libri in cassetto, ove parole trovare
ho mille sguardi negl'occhi, ove ti
posso trovare

Un solo nome nel cuore, per le mie
notti insonni, al quale dire
qualcosa.
Composta mercoledì 11 settembre 2013

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: A. Cora

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti