Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: A. Cora

L'infinito

Son tante
le stelle stanotte, che
più non mi bastano gl'occhi
per quest'infinito
osservare
D'un cielo che pare un mare, di mille
e più ancora lampare, che fanno il
pensiero volare
Oltre il confine del cielo, oltre il batter del
cuore, dove il silenzio dimora
D'uno spicchio di luna, che sorto dalla
collina, pare nel mare
tuffare
Io, di piccolezza vestito, abbagliato
confuso, come un refuso, lasciato
da penna nei tratti sbadata
Nel'ombra disperso
sotto sto cielo
d'immenso
stellato.
Composta venerdì 14 giugno 2013

Immagini con frasi

    document.write('');window.__cmpWait(function(){document.getElementById("singlequote-ad").className+=" adsbygoogle";pp.jss("//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3821133970955797","googleadsjs",0,{crossorigin:"anonymous"});(window.adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})})

    Info

    Scritta da: A. Cora

    Commenti

    2
    postato da , il
    Non basta un grazie, per la tua infinita sensibilità, e la tua immensa nobiltà d' animo -
    Un abbraccio, Cara Margherita -
    1
    postato da , il
    Bravo, hai raggiunto lo scopo! Per un attimo ho visto sopra di me un immenso cielo blù trapunto di stelle e la sensazione di sentirmi infinitamente piccola è stata bellissima !

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti