Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Ciro Orsi

Notturno

Quando il pensiero fugge
nella lunga notte del poeta
tutto si ferma,
tace il tic tac dell'orologio
rombi d'auto non rompono
il silenzio delle strade deserte.
E nel silenzio dell'universo
tra i cosmi rotanti
trova rifugio il pensiero
nella dolce carezza dell'essere
come limpida fonte
che dà acqua alla vita.
Composta domenica 8 aprile 2012

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Ciro Orsi

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:10.00 in 2 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti